Tesi per il Diploma:
Scuola di Naturopatia online FRAMENS

Omeopatia in relazione con le Discipline Olistiche


Anno Accademico 2017/2018

Relatore: Prof. Luciano D’Abramo

Candidata: Dott. Fabio Renzi


ABSTRACT


Si descrivono le regole ed i principi sui quali si è fondata l’Omeopatia di Hahnemann, rapportandoli secondo la medicina olistica, la totalità della persona umana, psichica, fisica, spirituale, inserita nei metodi pratici di naturopatia.


La scelta del medicamento omeopatico, in naturopatia, avviene tramite l’osservazione dei sintomi, che però non designano una malattia: la diagnosi è attuata da medici; in medicina olistica ci si può avvalere della sintomatologia senza descrivere le patologie.


I sintomi si suddividono in 5 gruppi: eziologici o cause acquisite non ereditarie, mentali, generali, locali, modalità generali. A loro volta i sintomi generali si dividono in 5 categorie: di terreno, dolore, desideri e avversioni alimentari, oggettivi, soggettivi.


Le leggi sulle quali poggia la medicina omeopatica sono 3: la similitudine, la diluizione infinitesimale, la totalità dell’individuo.

Sono leggi sia teoriche che sperimentali.